Navigare su Internet con chiavetta Tre

chiavetta-internet-tre

La chiavetta internet è un buon compromesso tra l’esigenza di navigare online e la possibilità di monitorare il tempo passato davanti al PC e ai dispositivi mobili. Tre è stata una delle prime aziende a offrire questo servizio a vecchi e nuovi clienti, sia con piani ricaricabili che con abbonamento. Il cliente che ha già una scheda Tre può utilizzarla per il traffico dati semplicemente chiedendo l’attivazione di una delle opzioni disponibili in base alle esigenze. Per le ricaricabili, sono previste una tariffazione a tempo e una “a peso” (cioè, in base ai MB consumati nel corso della navigazione).

La tariffazione tramite piano è abbastanza onerosa: si può arrivare a quasi 51 centesimi ogni 100 MB di traffico (per il piano di traffico dati) e addirittura a 90 centesimi per il traffico all’ora. I piani in abbonamento sono sicuramente più convenienti e non prevedono particolari vincoli. Il cliente può scegliere in base al peso (cioè in base a quanto scarica), ottenendo a 19 Euro (offerta promozionale) 1 GB al giorno da utilizzare per navigare online; in base al tempo, ottenendo 60 ore al mese per 9 Euro di canone; oppure senza limiti con un piano da 14 Euro al mese. Queste offerte si possono attivare semplicemente disponendo di una SIM Tre e di una chiavetta. Il rapporto consumo/costo è ottimo per tutte le tariffe, anche per quelle a peso (basti pensare all’offerta a 14 Euro che consente una navigazione illimitata).

Se il cliente ha bisogno di acquistare la SIM, può farlo in qualsiasi centro convenzionato Tre e richiedere una delle tariffe esposte sopra (soprattutto per la navigazione con tablet). Per la navigazione da tablet, Tre propone il piano 4G LTE: si tratta di spendere un Euro in più al mese per navigare più velocemente. La velocità dipende anche dalla copertura, quindi non è detto che il cliente potrà navigare in modo nettamente più veloce dopo aver utilizzato l’opzione aggiuntiva, ma può essere utile per chi cerca di risparmiare tempo. Se il cliente non ha a disposizione né la chiavetta né la SIM, può scegliere tra diversi pacchetti con chiavetta inclusa che consentono di navigare online gratuitamente per un certo numero di ore. Più ore gratuite prevede l’offerta, più oneroso sarà il canone da pagare.

Il cliente può decidere di: pagare 1 Euro al giorno per 4 ore di navigazione in quella giornata (SuperWeb Day), pagare 3 Euro alla settimana per 15 ore di navigazione in quella settimana (SuperWeb Week), oppure di pagare 15 Euro al mese per 100 ore di navigazione. Ricordiamo che i pacchetti sono attivi solo per le SIM dove è già stata attivata la tariffazione a ore: il cliente dovrà richiedere (online, oppure in negozio) prima la tariffazione standard a 90 centesimi all’ora, poi una delle varie offerte a ore a seconda delle esigenze, così come farebbe per qualsiasi promozione per cellulare.

È importante prima aspettare il messaggio di conferma della tariffazione a ore, in modo da poter poi passare all’offerta. Nei centri Tre, sono i negozianti stessi ad attivare tariffe e promozioni in base alle richieste. Gli importi dovuti vengono direttamente prelevati dalla ricarica presente sul numero di telefono della scheda collegata alla chiavetta. Per chi attiva una nuova scheda, non ci sono costi di attivazione e, nei pacchetti a ore, la chiavetta è inclusa senza costi aggiuntivi. Il cliente può richiedere il cambio dell’offerta in qualsiasi momento, oppure la cancellazione, attraverso l’area clienti del sito Tre: per accedere a questa sezione basta registrarsi sul sito con il numero di telefono associato alla scheda inserita nella chiavetta internet.

Se il cliente consumasse prima del previsto le ore, potrà continuare a navigare online pagando le ore in base al piano tariffario (cioè a 90 centesimi all’ora, come previsto dalla tariffazione standard). Per evitare che il cliente passi direttamente alla tariffazione a pagamento, Tre invia un messaggio gratuito automatico “Infosoglie” quando si stanno per finire le ore a disposizione. In caso di mancato rinnovo per ricarica insufficiente, lo stato dell’operazione sarà “Attivo-In sospeso” e l’offerta verrà ripristinata alla prima nuova ricarica disponibile.

In ogni caso, il rapporto ore consumate/costo è ottimo. Pagando 1 Euro al giorno si ottengono 4 ore, quindi ogni ora viene pagata 25 centesimi (se si pensa solo al piano SuperWeb Day). Pacchetti e opzioni sono disponibili sia nei centri Tre che sul sito ufficiale della compagnia telefonica. Se il cliente richiede un pacchetto direttamente dal sito senza chiavetta, il pacchetto viene automaticamente attivato sul numero di cellulare indicato dal cliente stesso durante l’attivazione (il costo viene detratto dalla ricarica), altrimenti la chiavetta viene spedita all’indirizzo indicato dal cliente durante la registrazione (il pagamento avviene tramite carta di credito).

Per assistenza o per richiedere maggiori informazioni su prodotti e offerte, i clienti Tre possono rivolgersi ai negozianti dove hanno comprato la SIM o il pacchetto scelto. In alternativa, i clienti possono inviare una e-mail dal sito ufficiale della compagnia telefonica: un operatore risponderà in caso di difficoltà alla e-mail che il cliente ha indicato nel form di contatto.

La copertura può essere l’unico problema nell’uso di queste chiavette (come per quelle degli altri gestori telefonici): l’azienda ha aumentato la copertura negli ultimi anni e il servizio 4G LTE è un buon inizio per migliorare la connettività durante la navigazione internet.

Purtroppo, per politica aziendale, anche Tre ha scelto di non creare dei piani annuali, in cui il cliente possa pagare una tantum per stare tranquillo durante l’anno di validità sulla connessione a internet. I pacchetti a ore e le tariffe a peso sono in offerta promozionale per un periodo limitato e possono essere un buon compromesso per chi vuole navigare con serenità senza spendere tantissimo e senza aver bisogno di una connessione ADSL. Le offerte per le chiavette internet cambiano sempre, ma almeno con Tre il cliente ha la possibilità di modificare le offerte di volta in volta in base a quello che serve senza costi di attivazione troppo pesanti da affrontare e senza contratti troppo vincolanti per vecchi e nuovi clienti della compagnia telefonica.